TECNOLOGIE

Tecnologie | Trattamento biologico e biologico a MBBR

Trattamento delle acque reflue biologico e biologico a MBBR

Impianti per la depurazione acque reflue

il trattamento biologico classico consente la degradazione della componente organica contenuta all’interno del refluo, per mezzo di batteri ed altri microrganismi.

La tecnologia MBBR (Moving Bed Biofilm Reactor) è emersa negli anni ’90 in Norvegia come soluzione innovativa per il trattamento delle acque reflue. Questo metodo si basa sull’utilizzo di supporti mobili, o biofilm carrier, all’interno di un reattore biologico per aumentare l’efficienza del processo di degradazione dei contaminanti. Grazie alla sua flessibilità e facilità di implementazione, la tecnologia MBBR si è rapidamente diffusa a livello globale, trovando applicazione in diversi settori quali il trattamento delle acque reflue civili e industriali, l’acquacoltura e il miglioramento della qualità delle acque superficiali.

Caratteristiche degli impianti MBBR

  • Biomassa adesa su corpi di riempimento in materiale plastico.
    Gli impianti MBBR utilizzano corpi di riempimento in materiale plastico, che fungono da supporto per la crescita della biomassa. Questi supporti presentano una superficie molto ampia e una struttura porosa che permette la formazione di un biofilm, dove i microrganismi responsabili della depurazione si sviluppano e si aderiscono.

  • Mobilità dei corpi di riempimento all’interno delle vasche.
    I corpi di riempimento sono liberi di muoversi all’interno delle vasche di reazione, garantendo un’elevata efficienza del processo. Grazie alla loro mobilità, i corpi di riempimento entrano in contatto con l’acqua reflua e l’ossigeno, favorendo l’attività biologica e l’eliminazione dei contaminanti.

  • Riduzione dei volumi richiesti rispetto ai fanghi attivi.
    La tecnologia MBBR richiede volumi di reazione ridotti rispetto ai sistemi convenzionali a fanghi attivi. Il processo MBBR garantisce un trattamento delle acque reflue più compatto e meno costoso, sia in termini di investimento che di gestione, consentendo un notevole risparmio di spazio.

RICHIEDI INFORMAZIONI

vantaggi
Versatilità nella gestione​
I depuratori biologici MBBR sono caratterizzati da una grande versatilità nella gestione, in quanto possono essere facilmente adattati per rispondere a variazioni nella portata o nella composizione delle acque reflue. Inoltre, possono essere impiegati come soluzione stand-alone o integrati con altri sistemi di trattamento, offrendo una soluzione flessibile per il miglioramento della qualità delle acque reflue.
Adattabilità a diversi tipi di reflui e carichi organici
I depuratori biologici MBBR sono estremamente adattabili e possono essere utilizzati per il trattamento di una vasta gamma di acque reflue, incluse quelle provenienti da attività industriali, commerciali e residenziali. Grazie alla loro flessibilità, gli impianti MBBR possono essere dimensionati per gestire carichi organici di diversa entità, consentendo una depurazione efficiente anche in presenza di variazioni nella composizione delle acque reflue.
Potenziamento di impianti sovraccaricati o con limiti più restrittivi
I depuratori biologici MBBR possono essere impiegati per potenziare impianti di depurazione esistenti che presentano problemi di sovraccarico o che devono rispettare limiti di scarico più restrittivi. L'aggiunta di un modulo biologico MBBR può aumentare significativamente la capacità di trattamento dell'impianto, migliorando l'efficienza nella rimozione dei contaminanti e permettendo di rispettare gli standard ambientali richiesti.
Utilizzo in aree sensibili al rischio di eutrofizzazione
Le aree sensibili al rischio di eutrofizzazione, come laghi e fiumi, richiedono un trattamento delle acque reflue particolarmente efficace per prevenire l'accumulo di nutrienti e la proliferazione di alghe. Gli impianti MBBR sono in grado di rimuovere efficacemente l'azoto e il fosforo dalle acque reflue, contribuendo a ridurre il rischio di eutrofizzazione e a preservare la qualità dell'acqua e degli ecosistemi acquatici.
Crescita del biofilm sui supporti plastici
Gli impianti MBBR sfruttano la capacità dei batteri di aderire a superfici solide e di formare un biofilm. All'interno delle vasche di reazione, sono presenti corpi di riempimento in materiale plastico che offrono una superficie di adesione ideale per i batteri. Man mano che il biofilm si sviluppa sui supporti, i batteri iniziano a metabolizzare gli inquinanti presenti nelle acque reflue, trasformandoli in sostanze più semplici e meno nocive.
Insufflazione di aria per mantenere i supporti in sospensione
Per garantire un'ottimale crescita del biofilm e un efficace contatto tra biomassa e refluo, è necessario mantenere i corpi di riempimento in sospensione all'interno delle vasche. A tale scopo, viene insufflata aria dal fondo delle vasche, creando un movimento che mantiene i supporti plastici in costante agitazione. Questo processo favorisce anche l'ossigenazione dei batteri e il trasferimento di nutrienti e inquinanti tra il liquido e il biofilm.
Separazione meccanica tra effluente depurato e biomassa in eccesso
Dopo il trattamento nelle vasche del depuratore biologico MBBR, l'effluente depurato viene separato dalla biomassa in eccesso attraverso un processo meccanico, generalmente un settore lamellare o un separatore a flottazione. Questo passaggio consente di rimuovere i solidi sospesi e il biofilm in eccesso dal liquido, ottenendo un effluente finale più pulito e con concentrazioni ridotte di inquinanti. La biomassa separata può essere poi riciclata all'interno dell'impianto o smaltita secondo le normative vigenti.
Previous slide
Next slide

Meno spazio occupato

Gli impianti biologici MBBR richiedono volumi di reazione ridotti rispetto ai tradizionali sistemi di fanghi attivi. Questo vantaggio si traduce in un minore impatto ambientale e in costi di costruzione e manutenzione inferiori.

Assenza di ricircoli interni

gli impianti MBBR non richiedono il ricircolo dei fanghi all’interno del processo. Ciò semplifica la gestione dell’impianto e riduce i costi operativi.

sedimentabilità dei fanghi

La tecnologia del depuratore biologico MBBR favorisce la formazione di un fango con migliori caratteristiche di sedimentabilità rispetto ai fanghi attivi. Questo consente una più facile separazione dei solidi dall’effluente depurato, migliorando la qualità dell’acqua prodotta.

Possibilità di lavorare con carichi elevati

Gli impianti MBBR possono trattare acque reflue con carichi organici elevati, grazie alla loro elevata capacità di degradazione biologica. Questa caratteristica li rende adatti per il trattamento di reflui provenienti da attività industriali o altre fonti con elevate concentrazioni di inquinanti.

Elevata affidabilità e durata nel tempo

La tecnologia biologica MBBR è caratterizzata da una notevole affidabilità e durata nel tempo, grazie alla sua semplicità costruttiva e operativa. Gli impianti sono progettati per durare a lungo e richiedere una manutenzione minima.

Elevato rendimento depurativo

Gli impianti MBBR offrono un elevato rendimento depurativo, garantendo l’eliminazione di un’ampia gamma di inquinanti, tra cui sostanze organiche, azoto e fosforo. Questo li rende una soluzione efficace per il trattamento delle acque reflue e per il rispetto delle normative ambientali.

GreenEco Wastewater e l’uso della tecnologia MBBR

  • Applicazione in impianti su misura, skid e container
    GreenEco Wastewater integra la tecnologia MBBR in una vasta gamma di soluzioni di depurazione, tra cui impianti su misura, skid e container. Queste soluzioni offrono una flessibilità senza precedenti per rispondere alle esigenze specifiche di ogni cliente, permettendo un’installazione rapida e un funzionamento efficiente.

  • Personalizzazione per diverse esigenze di depurazione
    Grazie alla sua versatilità, la tecnologia biologica spinta MBBR può essere personalizzata per adattarsi a diverse esigenze di depurazione. GreenEco Wastewater lavora a stretto contatto con i clienti per progettare e implementare soluzioni MBBR che rispondano alle specifiche richieste e ai requisiti normativi locali.

  • Rendimento di abbattimento superiore all’85%
    Gli impianti MBBR realizzati da GreenEco Wastewater sono in grado di garantire un rendimento di abbattimento superiore all’85% per la maggior parte degli inquinanti. Questo elevato livello di efficienza depurativa permette di ottenere un’acqua di scarico pulita e conforme alle normative ambientali, proteggendo l’ecosistema e la salute pubblica.

contatta oggi GreenEco Wastewater

Per conoscere in dettaglio le nostre soluzioni e come possiamo supportare il tuo business, contatta GreenEco Wastewater oggi stesso. Il nostro team di esperti è pronto ad analizzare le tue esigenze specifiche e a progettare la soluzione di depurazione acque più adatta alla tua azienda.

+39 0143 822 882

info@greeneco-wastewater.com